Bando voucher digitali 4.0 anno 2021 — contributi per le imprese —

Contributi alle imprese: nuovo bando della Camera di Commercio

Contributi alle imprese: nuovo bando della Camera di Commercio

Contributi alle imprese: nuovo bando della Camera di Commercio 2048 1375 Sara Ciarbonetti

Bando voucher digitali 4.0 anno 2021

Arrivano nuovi contributi per le imprese, il nuovo bando della Camera di Commercio Chieti-Pescara:

Bando voucher I4.0 – Anno 2021 (2).pdf

  • per servizi di consulenza e/o formazione relativi a una o più tecnologie tra quelle previste all’art. 2, comma 2 del Bando;
  • o per l’acquisto di beni e servizi strumentali, inclusi dispositivi e spese di connessione (in rapporto alla dimensione aziendale e al numero di dipendenti), funzionali all’acquisizione delle tecnologie abilitanti di cui all’art. 2, comma 2 2. 

GLI AMBITI DI INTERVENTO DELL’ARTICOLO 2, sono quelli dell‘Elenco 1 ed Elenco 2 riportati nel bando. 

Dies a quo e dies ad quem:

La domanda va presentata dalle ore 9:00 del 7 giugno 2021,  fino alla chiusura del bando fissata alle ore 21:00 del 30 luglio 2021.

Le informazioni non hanno carattere esaustivo, per una conoscenza approfondita e completa delle condizioni e dei requisiti di ammissibilità, consultare il bando nella sua versione integrale. 

Soggetti destinatari del Bando

Le imprese che, alla data di presentazione della domanda e fino alla concessione dell’aiuto, presentino i seguenti requisiti:

a) siano Micro o Piccole o Medie imprese come  da Allegato 1 del regolamento UE n.651/20142;

b) abbiano sede legale e/o unità locali nella circoscrizione territoriale della Camera di Commercio Chieti Pescara.

c) siano attive e in regola con l’iscrizione al Registro delle Imprese;

d) siano in regola con il pagamento del diritto annuale.

Ambito di intervento del bando

Quello indicato dagli Elenchi 1 e 2 del bando. Tuttavia rispetto quest’ultimo e cioè il 2 si specifica che le attività ivi indicate debbano essere propedeutiche o complementari al primo elenco.

L’ELENCO 1 si riferisce in breve alle seguenti tecnologie:

a) robotica avanzata e collaborativa, ovvero quella branca della robotica che permette di automatizzare gli stabilimenti;

b) interfaccia uomo-macchina come i touchscreen e le tastiere;

c) manifattura additiva e stampa 3D per ottenere semilavorati o prodotti finiti attraverso macchine;

d) prototipazione rapida che consente alle imprese di produrre modelli da testare con tempi ridotti;

e) internet delle cose e delle macchine, cioè applicazione della connessione ad oggetti che senza l’intervento umano riescono ad accedere alle informazioni per il loro automatico funzionamento;

Bando Elenco 1 lettere da f) a j)

Ed ancora,

f) cloud, fog e quantum computing;

g) cybersecurity e business continuity;

h) big data e analytics;

i) intelligenza artificiale;

j) blockchain;

Bando Elenco 1 lettere da k) a p)

k) soluzioni tecnologiche per la navigazione immersiva, interattiva e partecipativa (realtà virtuale e ricostruzioni 3D);

l) simulazione e sistemi cyberfisici, cioè sistemi di interconnessione di immagini virtuali alle componenti del processo di produzione in chiave di internet delle cose;

m) integrazione software ai sistemi aziendali, sia in senso verticale (funzioni aziendali diverse) che orizzontali.

n) supply chain per trasporto, logistica, distribuzione e allineamento della filiera;

o) soluzioni tecnologiche per la gestione e il coordinamento dei processi aziendali (ad es. ERP, MES, PLM, SCM, CRM, incluse le tecnologie di tracciamento come RFID, barcode, etc);

p) sistemi di e-commerce;

Bando Elenco 1 lettere da q) a s)

q) sistemi per lo smart working e il telelavoro;

r) soluzioni tecnologiche per il distanziamento sociale;

s) connettività a Banda Ultralarga.

Bando voucher digitali 4.0 anno 2021 Elenco 2

L’Elenco 2 del bando si riferisce all’utilizzo di altre tecnologie digitali, purché propedeutiche o complementari a quelle previste al precedente Elenco 1 e che comprende:

a) sistemi di pagamento mobile e/o via Internet; 

b) Financial Technology, come per esempio attvità di crowdfunding, online banking, gestione dei risparmi con ‘robo-advisor e gestione dei pagamenti;

Elenco 2 del bando lettera da c) ad i)

c) electronic Data Interchange, cioè sistemi che consentono lo scambio di documenti tra i sistemi Informativi;

d) geolocalizzazione

e) tecnologie per l’in-store customer experience, come le vetrine interattive;

f) system integration nell’automazione dei processi; 

g) tecnologie della Next Production Revolution (NPR); 

h) programmi di digital marketing in consulenza o strumenti per azioni di marketing come l’email marketing, le piattaforme di gestione dei social media, strumenti per la SEO o campagne di ads o per indicizzazione e-commerce;

ma solo se propedeutici o complementari ad altri costi relativi ad almeno una delle tecnologie dell’elenco 1.

i) soluzioni tecnologiche per la transizione ecologica.

Servizi di consulenza e formazione fornitori ammessi dal bando

Competence center di cui al Piano nazionale Impresa 4.0, parchi scientifici e tecnologici, centri di ricerca e trasferimento tecnologico, centri per l’innovazione, Tecnopoli, cluster tecnologici ed altre strutture per il trasferimento tecnologico, accreditati o riconosciuti da normative o atti amministrativi regionali o nazionali;

incubatori certificati di cui all’art. 25 del D.L. 18 ottobre 2012, n. 179 convertito, con modificazioni, dalla L. 17 dicembre 2012, n. 221 e s.m.i. e incubatori regionali accreditati;

FABLAB, definiti come centri attrezzati per la fabbricazione digitale che rispettino i requisiti internazionali definiti nella FabLab Charter (http://fab.cba.mit.edu/about/charter/);

centri di trasferimento tecnologico su tematiche Industria 4.0 come definiti dal D.M. 22 maggio 2017 MiSE (http://www.unioncamere.gov.it/P42A3764C3669S3692/elenco-dei-centri-di-trasferimentotecnologico-industria-4-0-certificati.htm);

start-up innovative di cui all’art. 25 del D.L. 18 ottobre 2012, n. 179 convertito, con modificazioni, dalla L. 17 dicembre 2012, n. 221 e s.m.i. e PMI innovative di cui all’art. 4 del D.L. 24 gennaio 2015 n. 3, convertito, con modificazioni, dalla L. 24 marzo 2015, n. 33;

Innovation Manager iscritti nell’albo degli esperti tenuto dal Ministero dello Sviluppo Economico e/o dall’elenco dei manager tenuto da Unioncamere (consultabile all’indirizzo web: http://www.unioncamere.gov.it/P42A0C4239S3692/elenco-dei-manager-dell-innovazione.htm);

ulteriori fornitori a condizione che essi abbiano realizzato nell’ultimo triennio almeno tre attività per servizi di consulenza/formazione alle imprese nell’ambito delle tecnologie di cui all’art. 2, comma 2, Elenco 1 della parte generale del Bando.

Per i fornitori

Il fornitore è tenuto, al riguardo, a produrre un’autocertificazione attestante tale condizione da allegare alla domanda (allegato 3).  Le tre attività richieste devono essere svolte in ciascuno dei seguenti anni: 2018-2019-2020. Non è ammissibile concentrare le attività in uno o due anni ma devono essere distribuite nel triennio.

Relativamente ai soli servizi di formazione, l’impresa potrà avvalersi anche di agenzie formative accreditate dalle Regioni, Università e Scuole di Alta formazione riconosciute dal MIUR, Istituti Tecnici Superiori.

Non sono richiesti requisiti specifici per i soli fornitori di beni e servizi strumentali di cui all’art. 7 comma 1, lett. b) del bando. 

Per conoscere i beni e servizi Actomedia finanziabili con i voucher:

Chi siamo

Actomedia crede in un nuovo modo di fare comunicazione.

Actomedia è una Meta-Media Agency, ovvero un’agenzia di comunicazione in grado di produrre contenuti e soluzioni integrate tra loro, utilizzando tecnologie e strumenti differenti.

Dal 2013 offriamo le migliori soluzioni nel campo della consulenza, del marketing, del design e dello sviluppo delle tecnologie digitali grazie al costante aggiornamento delle competenze di tutti i membri del nostro team.

Servizi

Contatti

Actomedia srls
Via Chieti, 5
65121 Pescara (PE)

09:00 – 13:00
15.00 – 18:00

+39.‭‭373.5165912‬‬
+39.380.4358420

mail@actomedia.com

Chi siamo

Actomedia crede in un nuovo modo di fare comunicazione.

Actomedia è una Meta-Media Agency, ovvero un’agenzia di comunicazione in grado di produrre contenuti e soluzioni integrate tra loro, utilizzando tecnologie e strumenti differenti.

Dal 2013 offriamo le migliori soluzioni nel campo della consulenza, del marketing, del design e dello sviluppo delle tecnologie digitali grazie al costante aggiornamento delle competenze di tutti i membri del nostro team.

Servizi

Contatti

09:00 – 18:00
Via Chieti 5 ,
Pescara (PE) 65121
085 9049470
mail@actomedia.com